Associazione Geometri di Valle Camonica Associazione Geometri di Valle Camonica

Archivio avvisi 2016

<<

Gen 2016

>>

  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab
  • Dom
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Archivio


The Floating Piers Monte Isola ombelico del mondo per 16 giorni

Emanuela Farisoglio

da "Il Geometra Bresciano" - 2016/4 geometra BS

Tra il milione e mezzo di persone che hanno visitato il progetto The Floating Piers, l’installazione dell’artista Christo, presenti anche ventiquattro colleghi che il 23 giugno hanno partecipato ad una suggestiva visita tecnica, organizzata dall’Associazione Geometri di Valle Camonica, passeggiando sull’esclusivo ponte galleggiante del Sebino.

Numeri da capogiro, che hanno superato le più rosee aspettative, per il progetto di rilevanza mondiale che dal 18 giugno al 3 luglio ha interessato il Lago d’Iseo.

Già il 7 aprile, in occasione della presentazione dell’installazione da parte di Christo alla cittadinanza di Darfo Boario Terme, presso il Palazzo Congressi, si era intuito che non sarebbe stato un evento qualunque. La sala stracolma di gente comune (anche di colleghi geometri), che con grande curiosità e composta ammirazione ascoltava le semplici parole, tradotte dalla giovane interprete, dell’artista bulgaro molto cortese, disponibile a rispondere alle domande del pubblico e tanto entusiasta per il suo progetto che andava finalmente a realizzarsi, proprio sul nostro territorio, dopo anni di rifiuti in diversi posti del mondo.

Grande è stata la commozione dell’artista al ricordo di come lui e Jeanne-Claude, l’amata e continuamente citata moglie scomparsa nel 2009, avessero già realizzato i primi schizzi del progetto nel 1970, immaginando una passerella di legno galleggiante sul delta del Rio de la Plata in Argentina e poi ancora, nel 1995, avessero proposto di creare due pontoni galleggianti per il collegamento di due isole artificiali nella baia di Tokyo per poi non riuscire a vedere nessuno di questi progetti ottenere le necessarie autorizzazioni. È stato solo nel 2014 che Christo ha focalizzato la sua attenzione sul Lago d’Iseo – che conosceva dal 1960 e che sapeva essere un luogo adatto e suggestivo per il suo progetto – per ottenere finalmente il tanto agognato riscontro delle Pubbliche Amministrazioni italiane.

Ha così preso forma, sulle acque del Lago di Iseo, The Floating Piers un percorso pedonale lungo 3 chilometri che per 16 giorni ha collegato Sulzano a Peschiera Maraglio, all’isolotto di San Paolo e a Monte Isola stessa. Un’installazione costituita da tre pontili galleggianti larghi 16 metri e alti 50 centimetri, con bordi degradanti, composti da 220.000 cubi in polietilene ad alta densità collegati da appositi perni, tenuti in posizione da 200 ancore del peso di 5,5 tonnellate l’una e da 37.000 metri di corda che hanno unito gli ancoraggi ai pontili, ricoperti da 70.000 metri quadrati di tessuto che – con il suo peculiare colore giallo-dalia cangiante, ha illuminato insolitamente il Sebino.

Fedele al proprio principio, secondo il quale l’unico modo che consenta a un artista di lavorare in totale libertà è rifiutare sponsorizzazioni e non promuovere merchandising, Christo pare abbia sostenuto direttamente 18 milioni di euro come costo totale dell’opera (sicuramente coperti dalla vendita dei suoi bozzetti e di opere varie). E in un’Italia dove tutto ha un prezzo e deve essere lucrabile, non pagare alcun biglietto d’ingresso o non trovare oggettistica celebrativa “di bassa lega” è apparso piuttosto insolito.

Innegabile è stato l’indotto economico-turistico per le attività lacustri, ma per nulla reclamato dall’artista.

Giovedì 23 giugno alcuni colleghi geometri hanno apprezzato e aderito alla proposta diffusa dai Geometri di Valle Camonica di visitare The Floating Piers, nello spirito associativo e di amicizia che contraddistingue l’Associazione.

Dal punto di vista artistico è stata sicuramente un’emozione unica: questa installazione, tecnicamente complessa ma totalmente geniale nella sua semplicità (chi da bambino non ha mai immaginato di camminare sulle acque?), ci ha portato a stretto contatto con la natura; la sensazione di camminare scalzi, galleggiando sull’acqua, ci ha fatto sentire parte integrante dell’opera stessa e ci ha permesso di ammirare i colori del paesaggio circostante, in contrasto con le sfumature del tessuto giallo-dalia, il tutto da una prospettiva decisamente speciale.

Rapiti e infatuati dall’espressione artistica di Christo, abbiamo anche avuto modo di notare come per quanto riguarda gli aspetti logistico-organizzativi e mediatici la situazione abbia rasentato il delirio: dalla marea di persone stipate sui vagoni del treno oppure sulla banchina della piccola stazione di Sulzano, ai bus bloccati nei pressi dei parcheggi, dalle continue rimodulazioni dei trasporti pubblici, alle chiusure immediate della passerella a causa della temibile “sarneghera”, dalle “passerelle” di personaggi famosi, ai mitomani vestiti da Gesù, dagli articoli sulle testate giornalistiche di tutto il mondo, alla webcam tenuta d’occhio quotidianamente, dai selfie, alla mappatura di Google maps per rivedere la passerella con Street View.

Insomma tutto si è visto e tutto si è detto riguardo a quest’opera che ha fatto conoscere il Lago d’Iseo al mondo. Mentre per noi, che spesso lo diamo per scontato, è stata un’occasione unica per apprezzarlo e rispettarlo nella sua totale bellezza e fragilità.

Evento 

Voce Studentesca

edizione n. 26 - Novembre 2016 - Giornale degli studenti dell'Istituto "Olivelli Putelli" di Darfo B.T. (BS)

Avviso 

Due articoli che possono interessarvi

Competenze dei geometri in zone a rischio sismico: il TAR fa il punto - Si per le opere in cemento armato di modesta dimensione ma solo se la progettazione e direzione dei lavori relativi sia affidata ad un ingegnere o un architetto
Continua a leggere dal sito www.geometra.info


I servizi di ingegneria e architettura aprono a geometri e tecnici diplomati - La novità nel decreto del Ministero delle Infrastrutture che definisce i requisiti per la partecipazione alle gare di progettazione
Continua a leggere dal sito www.edilportale.com

Evento 

Voce Studentesca

edizione n. 25 - Ottobre 2016 - Giornale degli studenti dell'Istituto "Olivelli Putelli" di Darfo B.T. (BS)

Evento 

The Floating Piers Monte Isola ombelico del mondo per 16 giorni

GVC floating floating Piers
Complimenti alla Presidente della nostra Associazione per il suo articolo sull'evento dell'estate 2016. Leggetelo!

Avviso 

Progettazione in zona sismica...

progettare
Ingegneri e geometri possono collaborare alla progettazione degli edifici in zona sismica. Le loro attività devono però essere scisse in modo netto.
Continua a leggere dal sito www.edilportale.com.

Avviso 

Previdenza ed assistenza Geometri

- Sentenza (in pdf) del Tribunale di Milano (15/6/2015)

Evento 

6-10-2016 convegno barriere architettoniche
vedi depliant

Offerta 

PRATICANTATO - Diplomata nel giugno 2015 con buona capacità nell'uso del PC (Autocad, Office e Internet) cerca studio per completare praticantato in Darfo o zone limitrofe.
tel. 388 787 3882
email andreoli_veronica@libero.it
- veronicaandreoli@gmail.com

Offerta 

Ragazza di 19 anni, neodiplomata all'Olivelli di Darfo in geometra cerca lavoro.
cossetti.glenda@hotmail.com

Avviso 

Configurazione IMAP

Per configurare la casella su Aruba, vedi questo PDF.

Evento 

Voce Studentesca

edizione n. 23 - Aprile 2016 - Giornale degli studenti dell'Istituto "Olivelli Putelli" di Darfo B.T. (BS)

Offerta 

Cerco per studio di ingegneria giovane geometra anche senza esperienza per periodo di prova per successivo eventuale praticantato e/o collaborazione
email: info@studioib.it

Avviso 

Emanuela Farisoglio resta al timone dell'Associazione

Emanuela Farisoglio resta al timone dell'Associazione

Evento 

Voce Studentesca

edizione n. 22 - Marzo 2016 - Giornale degli studenti dell'Istituto "Olivelli Putelli" di Darfo B.T. (BS)

Avviso 

Consiglio direttivo 2016-2020

componente direttivo 2016

Avviso 

Assemblea Associativa Annuale

Rinnovo del CONSIGLIO DIRETTIVO
Assemblea
VENERDÌ 26 FEBBRAIO 2016 dalle ore 18 in Sede GVC a Breno
vedi lettera

I candidati alla carica di consigliere
clicca l'immagine per ingrandirla
candidati consiglieri

fac-simile scheda elettorale

Evento 

Voce Studentesca

edizione n. 21 - Febbraio 2016 - Giornale degli studenti dell'Istituto "Olivelli Putelli" di Darfo B.T. (BS)

Evento 

Voce Studentesca

edizione n. 20 - Gennaio 2016 - Giornale degli studenti dell'Istituto "Olivelli Putelli" di Darfo B.T. (BS)

Associazione Geometri di Valle Camonica
sede legale e operativa: via G. Mazzini 12/a int. 1, Breno (Bs)
email: info@geometridivallecamonica.it

×